domenica 31 maggio 2015

Biscotti con gocce di cioccolato

Come avevo detto ieri, in questo blog ci sarà informatica e cucina. Dopo la mia disquisizione su Xamarin ecco qui la mia ricetta di biscotti con gocce di cioccolato.

Ingredienti:

400g di farina 00
2 uova
150 g di zucchero
200g di burro
50g di cioccolato fondente o di gocce di cioccolato
mezza bustina di lievito
Scorza di un limone grande o aroma di limone

Si potrebbe anche usare una bustina intera, ma in quel caso dovreste prepararli piccoli piccoli, altrimenti vi troverete dei piccoli tortini!

Preparazione:
In una ciotola grande, oppure sulla tavola creando una fontana con la farina, mettete circa metà della farina, il burro tagliato a pezzettini assieme allo zucchero e alle uova. Il burro va tagliato e lasciato ammorbidire.

Amalgamate per bene gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo, quindi unite il lievito e il limone e la farina restante. Lavorate la pasta fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea. Se la palla risulta troppo molle aggiungete farina, ma non troppa perché nella fase di tiratura della pasta andrete ad  aggiungerne dell'altra. Ora avvolgete la palla di pasta nella pellicola trasparente e lasciatela riposare almeno mezz'ora in frigorifero.

Se non avete le gocce di cioccolato nell'attesa, oltre a pulire un attimo il tavolo su cui state lavorando, potete spezzettare con l'ausilio di un coltello la cioccolata in pezzetti molto piccoli. Dopo aver atteso che la pasta si sia riposata unite questi pezzetti di cioccolato alla palla di pasta e dopo averla lavorata velocemente, stendetela fino a darle un'altezza di mezzo cm o meno se ci riuscite. Per la forma potete sbizzarirvi, considerando che con il lievito tutto tenderà a deformarsi.

Mettete i vostri biscotti su una teglia ricoperta di carta forno e metteteli in forno preriscaldato a 180° per 20-25 minuti. Teneteli d'occhio e sfornateli quando avranno raggiunto la doratura che preferite.

Consigli:
  • Anziché stendere la pasta potreste, alternativamente, ottenere delle piccole palline di pasta e quindi schiacciarle sulla teglia per avere la classica forma a biscotto. In questo modo l'aspetto sarà anche più rustico.
  • La quantità di cioccolato è quella corretta, ma se volete aumentarla non ci sono problemi, tranne per la linea.
  • Potreste anche spalmare del tuorlo d'uovo sulla superficie dei biscotti, ma non vi sono particolari necessità
  • Come in ogni ricetta la farina va gestita in base a come è messa la pasta: se è già abbastanza asciutta non ha senso aggiungerne, si rischia solo di avere un impasto che si spaccherà, se invece è estremamente bagnato ne va aggiunta.

P.S.Dovrò anche cominciare a fotografare ciò che faccio, se no qui i post sono puro testo!!!


Nessun commento :

Posta un commento